Quanto costa innovare?

Quanto costa innovare? Dipende. Ci sono tante variabili da tenere presente in funzione dell’obiettivo che ci si prefissa.

Ti posso dire esattamente invece quanto costa NON INNOVARE.

TI FACCIO UN CASO REALE DI UN’AZIENDA MIA CLIENTE CHE HA UN COMMERCIO ALL’INGROSSO (B2B)

Ecco qualche razionale per valutare meglio il contesto senza entrare nello specifico del settore e dell’azienda stessa che non cito per ovvi motivi.

L’azienda ha circa 300 clienti di dimensioni e settori diversi; ognuna di queste aziende effettua ordini in modalità differente. C’è chi ordina telefonicamente, chi via mail, chi via Whatsapp. Ecco, per il cliente aver introdotto un numero Whatsapp per effettuare ordini significava già aver INNOVATO!

 

IN REALTÀ NON AVEVA MAI CONSIDERATO QUANTO STESSE COSTANDO IL PROCESSO DI ORDINI MANUALE

Ecco un piccolo riepilogo dell’analisi fatta:

  • Siamo andati a conteggiare il numero di ordini giornalieri per ogni canale di comunicazione
  • Abbiamo misurato il tempo (ore lavoro) per ognuno di questi ordini
  • Abbiamo applicato il costo orario di chi svolge un’azione tranquillamente automatizzabile

 

L’AZIENDA O ATTIVITÀ RICEVE ORDINI IN MANIERA MANUALE? CONTINUA A LEGGERE E SCOPRIRAI QUANTO TI STA COSTANDO

Guarda questo riepilogo.

Quanto costa innovare | Innovation Coach

Ogni anno il nostro cliente spende quasi 25000€ per impiegare una risorsa in attività a scarso/nullo valore aggiunto. I dati ci sono stati comunicati dal cliente stesso.

In caso di mail e Whatsapp si tratta di una ri-trascrizione dell’ordine ricevuto su moduli interni, in caso di telefonico c’è il dialogo con il cliente, ma non è un’occasione di caring o upselling, e come puoi vedere è l’attività che impegna meno tempo.

 

A QUESTO PUNTO VA AGGIUNTO IL CONTEGGIO DELL’ERRORE

Eh si perché eseguire ogni giorno una media di 50 prese ordini, scritte a mano su carta da far rileggere ed interpretare da chi prepara l’ordine per la consegna, in tempi stretti, equivale a guidare al buio a luci spente: ogni tanto si va sbattere!

Quanti errori ce lo dice sempre il cliente: 3 a settimana. 1 ogni 100 ordini.

Avere l’1% di errore è poco o tanto?

Nel caso del nostro cliente (e magari anche nel tuo caso) un incubo che vale altre decine di migliaia di euro all’anno, oltre che reputazione.

Portare innovazione in questa azienda significa aver studiato insieme un progetto ed una soluzione utile a:

  • Ridurre gli errori
  • Migliorare i tempi di gestione ordini
  • Migliorare la reputazione
  • Destinare personale ad attività più proficue
  • Essere maggiormente competitivi
  • Migliorare la marginalità del fatturato

Vuoi sapere come l’innovazione può aiutare la tua azienda? Contattaci

CHIUDI